Sicurezza

La sicurezza è un bene prezioso ma anche costoso. Richiede continui investimenti in risorse umane e nuove tecnologie. Solo chi possiede una sufficiente capacità d’investimento può sviluppare con sicurezza il traffico dei pagamenti senza contanti.

Al Gruppo Aduno si investe in soluzioni sempre migliori facendo di tutto perché vengano utilizzate. Ricordiamo ancora la migrazione dalla banda magnetica al chip EMV. O l’introduzione del «3-D Secure Activation During Shopping» negli acquisti online. Il Gruppo Aduno ha investito molto per ottenere un’ampia diffusione dei nuovi standard di sicurezza presso i titolari di carte e di terminali. Nel contempo, tramite l’istituzione di un «Fraud Action Group» interdisciplinare si è affrontato il problema delle frodi. Con una sistematica interazione tra prevenzione delle frodi, gestione di processo, analisi dei dati e servizi IT, il Gruppo Aduno ha dato l’avvio a un uso molto avanzato delle proprie competenze chiave. Questi sforzi vengono ripagati e oggi il Gruppo Aduno si dimostra uno dei partner più sicuri nel traffico dei pagamenti senza contanti.

 

Le minacce cambiano, i pericoli restano

Solo dieci anni fa l’uso fraudolento dei dati delle carte di credito e di debito mediante skimming rappresentava il pericolo principale nelle operazioni di pagamento senza contanti. Dall’introduzione del chip, gli attacchi sono sempre più rivolti al settore dell’e-commerce. Quindi, i dati digitali godono di una particolare protezione all’interno del Gruppo Aduno. Sistemi esperti basati sul rischio sorvegliano in tempo reale le operazioni di pagamento digitali effettuate dai clienti e dai commercianti, senza interferire nelle transazioni. L’analisi dei rischi utilizza diverse variabili e parametri regolamentati per individuare le possibili frodi. A partire da un certo livello di allarme, il servizio antifrodi operativo 24 ore su 24 fa scattare le misure di difesa. Né troppo presto né troppo tardi. Il Gruppo Aduno non smetterà di investire in sistemi di sicurezza ancora più complessi, ma Adrian Kläy, Head Card Security & Risk Management, conosce anche un accorgimento molto semplice: «Controllare la fattura ogni mese.»

Clienti senza rischi finanziari

Sia nei pagamenti sul posto che negli acquisti online, i nostri clienti non assumono alcun rischio finanziario. Qualora, malgrado tutte le misure di sicurezza, si dovesse ugualmente incorrere in una frode, il Gruppo Aduno risponderà del danno. Una situazione che grazie a un’efficace strategia di sicurezza si presenta solo molto raramente.